venerdì 14 ottobre 2011

Di vita e respiro

...come scrive la Franci, qui si sta vivendo parecchio e si blogga poco.
Le giornate sono piene, piene e rumorose. Profumano di buono e di fatica (perche' mica tutte le fatiche puzzano eh??!!). Le sere e le mattine sono caotiche, disordinate e divertenti. 
I nani imperversano, corrono, cantano ridono e si ammalano (bentornato autunno, bentornati nasi moccicanti, notti insonni e antibiotico)
I due adulti di casa rincorrono tutte le cose che ci sono da fare, compiacendosi (contrariamente a quanto dice la maggioranza del paese) della scelta fatta rientrando in Italia....Si lavora tanto, ci si vede di corsa e a volte manca un po' il respiro ma la sera quando i piedi si incrociano sotto le lenzuola tutto ritrova il suo senso...

2 commenti:

kosenrufu mama ha detto...

buona vita, allora!!!!
un abbraccio

frà ha detto...

Sono capitata qui per caso...che belle queste parole, scaldano...e i nasi colosi e l'antibiotico mi hanno fatto ridere...da oggi la vedrò in questa prospettiva positiva ;) !