giovedì 4 novembre 2010

Chiotto

Chiotto e' legno e pietra. E' Ghiri che dormono nel sotto tetto. 
Chiotto e' bucce d'arancia sulla stufa, e' un sogno diventato realta'. 

  Chiotto e' una sfida, e' mantenere le tradizioni, e' vedere lontano.

 Chiotto e' stufe accese, coperte morbide e libri da leggere. 
 Chiotto e' la prima nevicata dell'anno, e' giocare con gli acquarelli e i pentolini
 Chiotto sara' un bel rifugio, Chiotto sara' pieno di ricordi speciali....

10 commenti:

Chiara ha detto...

Nuovo buen ritiro?:-)
tesora quando fuggi da me?

Sandra ha detto...

Ma che meraviglia, ragazzi ! Mi sembra di vedervi giocare tutti e 4 all’aria aperta, poi rintanarsi al calduccio a guardare dalle finestre lo spettacolo della neve che cade mentre il profumo del té riempie la casa…bello bello bello ! ciao ciao, a presto !

kosenrufu mama ha detto...

che bello questo post, traspare il sogno che diventa realtà! già la prima neve !! e che neve!!!
un abbraccio grande

Hill ha detto...

La neve, il fuoco, le coperte calde...che bel posto davvero! E lo spazio all'aperto dove i bimbi possono giocare. Davvero super!
Buon inizio!

tiziana - the t time ha detto...

ma che sorpresa, e che meraviglia! sogni, bucce d'arancio, paesaggi di neve... tutto suona di nuovo e antico, tutto sa di buono qui!

Francesca ha detto...

Il vostro rifugio, sentito nominare così tante volte e finalmente fotografato! Grazie

Daniela ha detto...

Che bel posto, davvero!!

ZiaEli ha detto...

Belle frasi e ottime foto =)
baciotti!

Marco ha detto...

che belle foto. ciao!

Nella mia soffitta... ha detto...

Deve essere proprio un posto speciale.. Un ritrovo per la famiglia e gli amici. Una casa di coccole e di giochi dove si respira calore e gioia di vivere. Questo Chiotto piace tanto anche a me!